PROGETTI DI RICERCA

Servizi ecosistemici e pianificazione territoriale

Progetto ECOINPASCOLI (2021/2023)

Committente: MIPAAF – PQAI I –  Ufficio  Agricoltura  Biologica

Titolo Completo: Ecointensificazione di Sistemi Agro-Zoo-Olivicoli nel centro Italia

Introdurre nuovi modelli di gestione colturale dei sistemi agro-zoo-forestali al fine di valorizzarne la capacità adattiva. È questo l’obiettivo di ECOINPASCOLI, progetto coordinato dal CURSA che vede la partnership della FIRAB (Fondazione Italiana per la Ricerca in Agricoltura Biologica e biodinamica) e la sperimentazione presso l’Azienda Agricola Cupidi Gallese e l’Azienda Agricola Coraggio.

ECOINPASCOLI – progetto finanziato dal MIPAAF – attuerà combinazioni spaziali policolturali di specie erbacee e arboree, con inclusa l’introduzione di bestiame di piccola taglia in aziende agricole biologiche, studiandone i benefici, i costi, le opportunità e le minacce. Adottando un approccio multi-disciplinare e multi-attore, correlerà inoltre le evidenze emerse nell’adozione di buone pratiche agro-zoo-forestali con quanto già descritto in pubblicazioni di settore all’interno di sistemi agroforestali.

Durante il progetto verranno co-definiti con agricoltori, tecnici, operatori delle filiere, sistemi di allevamento integrati che mirano alla massimizzazione dell’efficienza d’impiego di risorse alimentari aziendali. Grazie all’apporto di innovazioni tecniche e gestionali saranno validati i benefici economici, ambientali e sociali, di nuove pratiche di pascolamento controllato in parcelle destinate alla coltivazione di ortaggi ed essenze aromatiche all’interno di arboreti (olivo e noce).

Obiettivi

Gli obiettivi generali di progetto sono:

  1. Identificare pratiche agro-zoo-forestali e percorsi di co-definizione di strumenti operativi secondo la logica del learning community ed experimental learning;
  2. Guidare alla progettazione di sistemi produttivi basati sui principi dell’agroecologia, capaci di restituire produzioni di qualità e fornitura di servizi ecosistemici;
  3. Promuovere la realizzazione di sistemi di supporto alla gestione e valutazione di efficacia dell’intero sistema aziendale diversificato tramite analisi di performance multi-criteriale;
  4. Sistematizzare dati e informazioni aziendali in ordine alle valutazioni di ordine economico, tecnico, sociale ed ambientale, per restituire un sistema di analisi e monitoraggio utile a decisori istituzionali e a supporto di iniziative di filiera per la sostenibilità.

Attività

La struttura di progetto è suddivisa in Word Packages, ciascuna delle quali per responsabilità progettuale è attribuita ad una delle due Unità  Operative, CURSA e FIRAB.

  • WP1: Analisi dei sistemi agro-zoo-forestali e dei principali limiti;
  • WP2: Studio, analisi e valutazione dell’introduzione di pratiche di diversificazione verso un sistema agro-zoo-forestale
  • WP3: Ottimizzazione e studio della gestione delle risorse all’interno dei sistemi nuovi diversificati agro-zoo-forestali;
  • WP4: Valutazione economica degli impatti aziendali e di mercato dei sistemi agro-zoo-forestali diversificati;
  • WP5: Valutazione sociale e ambientale degli impatti dei sistemi agro-zoo-forestali diversificati.

Partners

Fondazione Italiana per la Ricerca in Agricoltura Biologica e biodinamica (FIRAB)

Dati di Progetto

Ente Finanziatore: MiPAAF PQAI I –  Ufficio  Agricoltura  Biologica

Bando/affidamento/Decreto: Decreto Ministeriale 27 settembre 2018 n.67374

Durata del progetto e scadenza prevista: Dal 24/07/2020 al 24/07/2023 (36 mesi)

Responsabile di progetto: Dott. Emanuele Blasi (Cursa – UniTus)

Articoli del BLOG correlati

Ecoinpascoli, ecco come funziona la sperimentazione del prototipo

BLOGIl progetto EcoInPascoli si avvia verso la conclusione del secondo semestre di attività: è stato un periodo molto intenso in cui i collaboratori del Cursa hanno realizzato il prototipo per la sperimentazione, insieme all’azienda Cupidi. La sperimentazione ha come...

Progetto EcoInPascoli: al via la fase sperimentale

BLOGValidare nuove pratiche di pascolamento controllato in parcelle destinate alla coltivazione di ortaggi ed essenze aromatiche all’interno di arboreti (olivo e noce). Il progetto EcoInPascoli (Ecointensificazione di Sistemi Agro-Zoo-Olivicoli nel centro...