#NatureForAll: il CURSA in prima linea con il progetto NèB

“Possiamo scegliere un nuovo percorso”. È questo il leit motive di Love #NatureForAll, video lanciato dall’IUCN in occasione del 100° incontro del Consiglio dell’Unione Mondiale per la Conservazione della Natura.

Attraverso bellissime immagini di specie e paesaggi, la CEC (Commissione IUCN per l’istruzione e la comunicazione) porta ognuno di noi a interrogarsi su “Che sarà del nostro futuro?”, su come “Tornare a entrare in contatto con la natura” e, soprattutto, come arrivare ad avere un Pianeta in cui ci sia “Natura per Tutti”.

Nature for All è una sfida globale che tutti sono chiamati ad affrontare; e il CURSA è in prima linea nell’ideare e realizzare nuovi modelli di interazione tra uomo e natura, a partire dal progetto NèB.

Natura è Benessere si pone l’obiettivo di garantire ai bambini il benessere fisico e psichico attraverso esperienze educative e di vita all’aperto. Il progetto – che vede la collaborazione tra il CURSA, l’Istituto Superiore di Sanità e la Regione Lazio (Dipartimento di epidemiologia) – negli scorsi anni ha raggiunto risultati importanti, che sono stati inclusi nell’ultimo rapporto tecnico a supporto dello stato di attuazione della “Strategia Nazionale per la Biodiversità” dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Nel nostro Paese ci sono centinaia di Aree protette e Parchi che, oltre ad essere una preziosissima riserva di biodiversità, sono lo scenario ideale per recuperare il rapporto affettivo e educativo tra Natura ed essere umano e costituiscono uno ‘strumento terapeutico’ per prevenire e combattere molte patologie.