BLOG

Parte “EcoInPascoli”, il nuovo progetto CURSA in ambito agro-zoo-forestale

25 Nov 2020

Innovazione nei modelli di produzione, Adattività delle imprese, Funzionalità ecologica del sistema produttivo.

Sono questi alcuni degli obiettivi di “EcoInPascoli, Ecointensificazione di Sistemi Agro-Zoo-Olivicoli nel centro Italia” progetto del CURSA partito nelle scorse settimane con un primo incontro alla presenza dei partner e delle imprese coinvolte.

EcoInPascoli, coordinato dal Consorzio e finanziato dal Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali (MIPAAF), vuole sperimentare “combinazioni spaziali policolturali di specie erbacee e arboree, con inclusa l’introduzione di bestiame di piccola taglia in aziende agricole biologiche, studiandone i benefici, i costi, le opportunità e le minacce”.

Fondamentale sarà, dunque, la collaborazione della  FIRAB (Fondazione Italiana per la Ricerca in Agricoltura Biologica e biodinamica) e la partecipazione attiva delle imprese coinvolte – Azienda Agricola Cupidi Gallese e Azienda Agricola Coraggio – insieme alle quali saranno codefiniti e valutati gli schemi di gestione di agro-zoo-forestale in contesti produttivi del centro Italia e favorire così un ricongiungimento funzionale tra l’allevamento e azienda agricola con le sue produzioni vegetali e le risorse alimentari fruibili.