BioBlitz 2012

Il primo BioBlitz italiano: studenti, appassionati, scienziati insieme per censire la biodiversità
Realizzazione di attività di ricerca e presentazione degli esiti di un’indagine socio-ambientale sulla tassonomia e la biodiversità nella Riserva Naturale di Gattaceca e Macchia del Barco – 2012

BioBlitz è un evento nato negli Stati Uniti nel 1996, su iniziativa della National Geographic Society e dello US National Park Service, che vede ogni anno migliaia di partecipanti trasformarsi in veri e propri esploratori e naturalisti, affiancati da scienziati ed esperti biologi.
Dalle trappole luminose per censire le farfalle notturne, ai bat detector, alla conta delle specie arboree e floreali e degli invertebrati senza trascurare insetti, rettili e mammiferi diurni e notturni, BioBlitz vuole fotografare e comporre un inventario naturale collettivo, mirato a scoprire la varietà di piante e animali che ci circondano ma è anche e soprattutto un invito a trascorrere più tempo libero all’aria aperta, per coltivare un sano contatto con la natura.

Sabato 27 e domenica 28 ottobre 2012 l’Italia ha avuto il suo primo appuntamento nazionale, organizzato dalla Provincia di Roma con il supporto operativo di CURSA e del Comitato Nazionale BioBlitz Italia presso il Parco Naturale di Nomentum (Comuni di Mentana e Fonte Nuova).
 Appassionati della natura e aspiranti esploratori adulti e bambini hanno potuto cimentarsi in questo impegno scientifico in turni di due ore ciascuno, scegliendo orari e campo d’azione: specie vegetali, invertebrati acquatici e terrestri, insetti, vertebrati e persino batteri.
I dati raccolti durante l’ultimo fine settimana di ottobre contribuiscono inoltre a integrare i database scientifici delle Università di Roma (Sapienza, Tor Vergata, Roma Tre) e di due delle Università membre del consorzio CURSA – Molise e Tuscia – che partecipano all’iniziativa.

Attività

La Rete DNA di Cursa si è occupata dell’organizzazione dell’evento e della gestionedei rapporti istituzionali, della formazione del personale tecnico, della predisposizione del materiale informativo e promozionale (brochure, volantini, locandine formato A3, vademecum, video, matite personalizzate, adesivi, mappe dell’area, brochure/schede didattiche) e del coinvolgimento attivo delle Università, oltre a predisporre l’ufficio stampa dell’iniziativa.

Risultati

Il BioBlitz 2012 si è svolto per 26 ore consecutive e ha coinvolto circa 400 partecipantitra adulti e bambini, 31 ricercatori universitari e oltre ai volontari della Protezione Civile. 
274 le specie determinate 
e riportate nella relazione scientifica.

Materiale

Promo Video (Youtube)
Locandina A3 (PDF)
Brochure (PDF)
Elenco specie identificate (PDF)
Elenco ricercatori (PDF)
Sintesi dati BioBlitz 2012 (PDF)

Photogallery

INFO
infobdv@cursa.it