Progetto BioBlitzBlu: in partenza giornate formative per la ricerca

Sono in fase di avvio le giornate formative per la ricerca previste nell’ambito del progetto “BioBlitz: ricerca, conoscenza e partecipazione per la gestione sostenibile delle risorse marine”.

BBB2020 è finanziato nell’ambito dei FEAMP del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, ed ha come fine quello di tutelare l’ambiente e promuovere l’uso efficiente delle risorse, attraverso un dettagliato programma di monitoraggio attuato con il coinvolgimento dei diversi stakeholders operanti sia nel settore ittico, sia in quello turistico.

In questa framework si inseriscono le giornate formative propedeutiche alle attività di monitoraggio previste dal progetto.

 

Ad oggi sono previste le seguenti attività integrate:

  • Formazione agli operatori subacquei e pescatori, nelle giornate di venerdì 6 e 7 dicembre 2019, che si terrà a Sabaudia, presso l’oasi di Kufra;
  • Formazione ai pescatori prevista per il 13 dicembre p.v. a Ponza, presso la sede consiliare;
  • Formazione plenaria per pescatori, operatori subacquei, ricercatori e operatori turistici, prevista per l’11 gennaio, sempre presso l’oasi di Kufra.

Le giornate formative sono svolte in collaborazione tra il CURSA, il DEB (Dipartimento di scienze ecologiche e biologiche) dell’Università degli Studi della Tuscia, Assonautica, e Cooperative di pescatori.

Il Progetto Bioblitz, di cui il CURSA è capofila, nasce partendo dall’assunto che la tutela e la conservazione degli ecosistemi marini possa partire soltanto dalla conoscenza delle esatte condizioni di un ecosistema e della sua biocenosi. Soltanto una approfondita conoscenza della Biodiversità di un ecosistema può, infatti, fornirci le indicazioni circa le misure di protezione, di conservazione e di utilizzo sostenibile della Biodiversità marina stessa.

Clicca qui per la pagina del Progetto e per avere maggiori informazioni.